menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiesanuova, minorenne alla guida di un'auto senza assicurazione

Il ragazzo, di nazionalità serba, è stato fermato ieri dai vigili di Padova durante un controllo stradale. Con lui un altro minore croato, con quale alloggia in un campo nomadi, risultato in possesso di un grosso cacciavite da scasso

Un minorenne alla guida di una Nissan Micra priva di assicurazione e, come passeggero, un altro ragazzino con addosso un grosso cacciavite, del tipo usato normalmente per forzare le serrature.

MINORENNI. Questa la scena che si è presentata ieri in via Chiesanuova a Padova alla polizia municipale durante un controllo stradale di routine. Alla richiesta di esibire la patente di guida, l'autista ha affermato di non esserne in possesso perché non ancora 18enne, ma non è stato in grado di presentare nessun documento di identità che ne attestasse la reale età.

FERMATO OGGI DAI VIGILI: CORRE 17MILA KM IN 4 MESI CON L'AUTO SEQUESTRATA

CLANDESTINI. I due giovani sono stati accompagnati al gabinetto di fotosegnalamento di via Liberi per essere identificati e sono risultati essere uno di nazionalità serba e l'altro di nazionalità croata, alloggiati in un campo nomadi. Il serbo è stato denunciato per guida senza patente, mentre il croato per possesso ingiustificato di uno strumento di scasso. Entrambi sono stati inoltre denunciati per aver soggiornato o fatto ingresso illegale nel territorio italiano e, su indicazione del magistrato di turno del Tribunale dei Minorenni di Venezia, sono stati accompagnati in un centro di accoglienza.

L'AUTO. A seguito di accertamenti, l'auto su cui viaggiavano è risultata priva di assicurazione e di proprietà di una società napoletana il cui legale rappresentante è detenuto nel carcere di Poggio Reale a Napoli. Il mezzo è stato così sequestrato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento