Cronaca

Chiesanuova, 11enne pestato col cric: “Sporco negro torna a casa”

L'episodio venerdì in pieno giorno sul cavalcavia: un uomo a bordo della sua vettura si è fermato ed è sceso per picchiare il ragazzino in compagnia del fratello maggiore

L'episodio è stato denunciato ai carabinieri

“Sporco negro torna a casa” e ha preso a sprangate un 11enne con il cric. Il folle episodio è accaduto a Chiesanuova venerdì in pieno giorno. Come si legge sui giornali locali un uomo, a bordo della sua vettura, forse pensando di essere deriso da due fratelli del Bangladesh di 11 e 16 anni che stavano parlando tra di loro, è smontato all’altezza del cavalcavia e armato di cric si è scagliato contro i due.

NON VUOLE INDOSSARE IL VELO: PICCHIATA LA FIGLIA

PESTATO A SANGUE. Ad avere la peggio il fratellino minore che è stato colpito al gomito mentre il fratello maggiore cercava a sua volta di ripararsi dai colpi. Poi, temendo l’arrivo delle forze dell’ordine l’uomo è fuggito. Immediato l’intervento dei soccorsi: i due hanno fatto denuncia. I carabinieri indagano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesanuova, 11enne pestato col cric: “Sporco negro torna a casa”

PadovaOggi è in caricamento