rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Monselice / Piazza Mazzini

Non controllavano i green pass: due bar chiusi rispettivamente per cinque e venti giorni

Il Prefetto Raffaele Grassi ha emesso due ulteriori provvedimenti di sospensione dell’attività commerciale nei confronti di altrettanti locali

Il Prefetto Raffaele Grassi ha emesso due ulteriori provvedimenti di sospensione dell’attività commerciale nei confronti di altrettanti locali: si tratta dell'“Anima Chic Café" di Due Carrare e del "Galleria Einaudi" di Monselice, a cui sono stati comminati rispettivamente sospensione per 5 giorni e sanzione pecuniaria di 600 euro e sospensione per 20 giorni e sanzione pecuniaria di 800 euro (in quest'ultimo caso per la recidività visto che era già stato chiuso per 5 giorni).

Chiusure

I provvedimenti prefettizi, notificati nei giorni scorsi, traggono origine dall’accertamento delle reiterate, mancate verifiche circa il possesso del green pass da parte dei rispettivi titolari, accertate da militari dell’Arma dei carabinieri e della polizia locale di Monselice, nell’ambito del piano operativo predisposto dal Prefetto per il monitoraggio del rispetto delle misure di contenimento del virus. Dal 6 dicembre 2021 ad oggi, sono state controllate 114.774 persone e 16.129 esercizi commerciali e sono state emesse rispettivamente, 1.043 e 158 sanzioni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non controllavano i green pass: due bar chiusi rispettivamente per cinque e venti giorni

PadovaOggi è in caricamento