Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Ciclismo, grande successo del Tricolore: ora si pensa a un Mondiale last minute

In settimana verrà presa una decisione sulla nuova sede dopo la rinuncia della Svizzera. Nel 2021 sullo stesso circuito Pozzato pensa a una gara per il World Tour

Organizzazione pressoché perfetta, circuito che è piaciuto ai corridori e ai tifosi (anche se qualcuno lo sperava più selettivo), il tricolore Elitè di Ciclismo che ha incoronato Giacomo Nizzolo campione (ed è la seconda volta) e ha messo in luce la grande capacità organizzativo del team guidato da Filippo Pozzato, ex pro che si è buttato in questa avventura, vincendo su tutti i fronti. Con l'emergenza Covid che ha stravolto i piani e il calendario a livello planetario, ora il sogno è quello di veder disputare i mondiali sullo stesso percorso.

Pippo Pozzato

«Tutto è andato per il meglio e devo fare i complimenti anche al pubblico che ha rispettato le norme anti-covid- spiega ,l'ex pro- al mondiale continuiamo a crederci, la possibilità c'è e portarlo sulla Rosina è sempre stato il mio sogno. Questa è un'occasione unica dato che le prove saranno solo due, quindi a costo molto inferiore. Vedremo in settimana. Nel 2021 spero di organizzare qui una classica del World Tour». L'edizione 2020 dei campionati del mondo doveva disputarsi in Svizzera dove gli organizzatori hanno dovuto annullare l'evento per le restrizioni del governo. E così, a sorpresa, il last-minute iridato potrebbe essere organizzato in Italia. Le città candidate sono diverse ma l'organizzazione capillare di Pozzato e company potrebbe convincere la Federazione Italiana a dare una chance da cogliere al volo.

Ciclismo campionato italiano2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, grande successo del Tricolore: ora si pensa a un Mondiale last minute

PadovaOggi è in caricamento