Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Cimitero di Montegrotto: Tomba Bonetti messa in sicurezza

Grazie a un accordo con la Soprintendenza sono stati eseguiti lavori di imbracatura per la messa in sicurezza del manufatto ed è stato possibile eliminare le transenne che non solo impedivano di avvicinarsi ma ostruivano anche la via di comunicazione tra la parte vecchia e la parte nuova

Il sindaco di Montegrotto Riccardo Mortandello e il vicesindaco Luca Fanton annunciano che è stato posto rimedio a una situazione che perdurava da anni all’interno del cimitero comunale di via Castello impedendo il passaggio dalla parte vecchia alla parte nuova. Grazie a un accordo con la Soprintendenza sono stati eseguiti lavori di imbracatura per la messa in sicurezza del manufatto ed è stato possibile eliminare le transenne che non solo impedivano di avvicinarsi ma ostruivano anche la via di comunicazione tra la parte vecchia e la parte nuova.

Messa in sicurezza

«La tomba non è di proprietà del Comune - spiega il vicesindaco Fanton - ma degli eredi, ormai non residenti a Montegrotto, della famiglia Bonetti. Per questo nonostante la sua importanza artistica non era e non è possibile procedere a un restauro. Una volta che una perizia ha certificato che la tomba rischia di collassare abbiamo proceduto a una messa in sicurezza di emergenza rafforzando le parti a basamento, mettendo in sicurezza le pareti con staffature in legno e tubi innocenti e posando una copertura provvisoria. Questo primo intervento ci consente di ripristinare una normale circolazione all’interno del cimitero, visto che sono state levate le transenne. Ora prosegue Fanton -  ci interfacceremo con la proprietà per capire se ha intenzione di farsi carico della tomba e predisporre un progetto di restauro che dovrà ovviamente passare per il vaglio della Soprintendenza» .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero di Montegrotto: Tomba Bonetti messa in sicurezza

PadovaOggi è in caricamento