menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caserma dell'arma in via Rismondo

La caserma dell'arma in via Rismondo

Stordita e derubata di 6mila euro: i fondi raccolti per tragedia di Prato

Vittima una 44enne cinese, rivoltasi ai carabinieri perché sabato, alle 15 in via Rismondo, sarebbe stata avvicinata da 3 connazionali che, dopo averle fatto inalare una sostanza, l'avrebbero rapinata di soldi e gioielli

La denuncia non risulta ancora formalizzata. La vittima, che probabilmente si recherà in caserma nelle prossime ore, ha telefonato sabato sera intorno alle 21 ai carabinieri per segnalare di essere stata rapinata.

SOLDI RACCOLTI PER TRAGEDIA PRATO. Il fatto sarebbe avvenuto alle 15, in via Rismondo, la stessa via che ospita anche la caserma del comando provinciale e della Legione Veneto dell'arma. Protagonista una 44enne cinese, H.J., che ha riferito di essere stata avvicinata da sue tre connazionali che, dopo averla stordita facendole inalare una sostanza non meglio precisata, le avrebbero sottratto i gioielli in oro che indossava nonché 6mila euro in contanti, frutto di una raccolta fondi per solidarietà alla tragedia che ha portato alla morte di sette cinesi nel rogo della fabbrica-dormitorio di Prato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento