Colli, motocicista a tu per tu con cinghiale da 150 chili: abbattuto

L'episodio ieri, in via Euganea a Treponti di Teolo. Il centauro ha fatto in tempo a frenare per non scontrarsi con l'ungolato dalla grossa mole. Rinchiuso nel recinto di un'abitazione, è stato poi ucciso dalla polizia provinciale

Il cinghiale prima di essere abbattuto è stato rinchiuso nel recinto di un'abitazione

Incontro ravvicinato con un cinghiale dalla super stazza di 150 chili, ieri mattina, per un motociclista che stava viaggiando sulla strada provinciale di via Euganea a Treponti di Teolo.

CATTURATO E ABBATTUTO. Fortunatamente il centauro, accortosi dell'esemplare, è riuscito a rallentare in tempo fino a fermarsi ed evitare l'impatto. Ha quindi avvisato i carabinieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia del nucleo radiomobile di Abano Terme. Ma nemmeno la gazzella dell'arma ha intimidito l'ungolato. I militari hanno così optato per la cattura, spingendolo all’interno di un giardino privato recintato e scongiurare pericoli per la viabilità. L'animale selvatico è stato così sorvegliato fino all’arrivo della polizia provinciale di Padova specializzata negli interventi di selezione. Gli agenti sono intervenuti abbattendo l’animale. Sul posto sono intervenuti anche gli operatori dell’ente Parco regionale dei colli Euganei per le consuete operazioni indicate nel protocollo di eradicazione della specie cinghiali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CINGHIALI E COLLI EUGANEI: TUTTI GLI ARTICOLI

"GUIDATE CON PRUDENZA". “I nostri operatori – ha spiegato l’assessore alla Polizia provinciale Enrico Pavanetto - hanno dovuto abbattere l’animale che, altrimenti, si sarebbe difeso attaccando le persone presenti. Infatti, sebbene l’area fosse ben presidiata dai carabinieri fino all’arrivo della nostra pattuglia, si era formato un capannello di cittadini che erano stupiti dal vedere un esemplare così grande. La sorte e una discreta prudenza sono stati gli elementi che hanno salvato la vita al motociclista, il quale, di certo, non dimenticherà l’episodio. Consiglio a tutti di usare una particolare attenzione quando si percorrono le strade che attraversano il Parco Colli, specie di sera, poiché  non è anomalo imbattersi in qualche branco di cinghiali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • Covid19, l'aggiornamento serale su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

Torna su
PadovaOggi è in caricamento