Ciokkolatte presenta “Giotto”, il nuovo gelato padovano realizzato con prodotti locali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Le gelaterie Ciokkolatte, presenti a Padova e Mestrino, presentano "Giotto", il nuovo gusto gastronomico dedicato al capoluogo patavino.

ECCELLENZE DEL TERRITORIO.

Dalla combinazione di tre ingredienti tipici della territorio Padovano nasce un gusto che vuole rappresentare al meglio questa terra. Tra gli ingredienti la zucca barucca (zucca bitorzoluta) o, come scriveva Carlo Goldoni nelle celebri “Baruffe chiozzotte”, sùca barùca, varietà marina detta anche delicia, di forma tondeggiante, verde scura all'esterno, coltivata soprattutto nella Bassa Padovana. La polpa della zucca viene lavorata insieme al Grana Padano Dop 24 mesi prodotto a Gazzo Padovano. Infine, a mantecazione avvenuta, il gelato viene estratto e variegato con sottili e minuscole foglie di Prosciutto Veneto Dop prodotto a Montagnana, che per dare un sentore croccante al gelato vengono prima esiccate in forno a legna.

LA PRESENTAZIONE.

"Giotto" è stato presentato sabato 20 gennaio al Sigep di Rimini, nello stand di Riechemont Club Italia (padiglione B7) all’interno del format “Panino Perfetto" condotto da Alex Revelli Sorini, volto de La Prova del Cuoco, gastrosofo, docente universitario, divulgatore televisivo, giornalista, autore di saggi storici sull'alimentazione.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento