menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto relativa ai precedenti che hanno portato all'arresto di una coppia di malviventi

La foto relativa ai precedenti che hanno portato all'arresto di una coppia di malviventi

Raggirato, ubriacato e indotto alla morte: incastrata coppia padovana

Un'amicizia strumentale, finalizzata ad un disegno criminale. Rubati 17mila euro ad un 40enne con problemi di alcol finito nelle mani di un uomo e una donna già accusata di circonvenzione nei confronti di un anziano 70enne

Un arresto cardiaco lo portò alla morte nel novembre 2014, all'età di 40 anni, ma le cause non furono del tutto naturali. Protagonista della triste vicenda fu S.S., di Conselve, il cui unico errore fu quello di chiedere aiuto alle persone sbagliate.

RICOSTRUZIONE. S.S. venne a mancare nel novembre 2014, a casa di A.D., padovano 57enne, che viveva con la convivente I.M., a Galzignano Terme. Il 40enne entrò in contatto con i due conviventi a seguito del ritiro della patente. A.D. venne individuato come l'unica persona che poteva accompagnarlo nelle faccende quotidiane. Ma in realtà A.D. era interessato solo al conto corrente del 40enne.

DISEGNO CRIMINALE. Un'amicizia strumentale, finalizzata ad un disegno criminale di circonvenzione. S.S. veniva indotto pesantemente all'assunzione di alcol dalla coppia di malfattori, gravando il suo già precario stato di salute. Metodo che portava A.D. ad approfittare dello stato alterato della sua vittima per spillargli denaro. Secondo la ricostruzione fornita dai militari dell'Arma, tra agosto e novembre 2014, il conto di S.S., registrò uscite pari a 17mila euro.

ARRESTO. Tutta una serie di elementi che hanno portato gli inquirenti ad individuare forti analogie tra la morte di S.S e il decesso dell'anziano 70enne, nella primavera scorsa, vittima del raggiro della coppia A.D. ed I.M. Il pubblico ministero del tribunale di Padova Vartan Giacomelli ha così disposto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del padovano 57enne già gravato di precedenti per rapina, furto e violenza sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento