rotate-mobile
Cronaca Cittadella

Maniaco seriale abusava delle donne ricoverate: arrestato

Ieri mattina i carabinieri sono andati all'ospedale di Cittadella e hanno messo le manette ai polsi di un infermiere di 39 anni, accusato di violenza sessuale. Numerose le vittime che negli ultimi tempi l'avrebbero denunciato

Approfittava del suo ruolo per dare sfogo alle sue perversioni sessuali. Ieri i carabinieri di Cittadella hanno notificato ad un infermiere professionale di 39 anni in forza all'ospedale cittadellese un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Padova. I militari dell'Arma si sono presentati al nosocomio e sono andati diretti al reparto dove esercita l'indagato. L'uomo deve rispondere alla pesante accusa di violenza sessuale aggravate e plurima.

L'indagine

Il provvedimento scaturisce da un'attività di indagine nata nel maggio scorso quando una donna ha denunciato alle forze dell'ordine che, mentre si trovava ricoverata in ospedale a Cittadella e sottoposta ad un trattamento con farmaci, sarebbe stata palpeggiata ripetutamente e in più occasioni da un infermiere. Le indagine partite a seguito di questa denuncia hanno consentito di acclarare che analoghi fatti erano accaduti ad almeno altre tre donne a partire dal giugno dello scorso anno. I molteplici elementi raccolti e lo sforzo investigativo dei carabinieri della stazione di Cittadella hanno consentito di raccogliere importanti conferme e soprattutto hanno consentito di identificare quale presunto autore dei reati, l'infermiere professionale destinatario della misura cautelare emessa dal Gip di Padova su richiesta della Procura della Repubblica. Al termine delle formalità di rito il trentanovenne è stato associato alla Casa circondariale di Padova a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maniaco seriale abusava delle donne ricoverate: arrestato

PadovaOggi è in caricamento