menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abitazione che i tre avevano occupato abusivamente

L'abitazione che i tre avevano occupato abusivamente

Occupano casa abbandonata vicino al centro commerciale

Il fatto a Cittadella. I tre abusivi, tre 30enni romeni, si erano anche collegati alla rete elettrica. I carabinieri intervenuti sul posto li hanno denunciati per furto. Nel giardino nascondevano anche un decespugliatore rubato

Tolte le tavole in legno che sbarravano gli ingressi, e dopo aver manomesso il contatore elettrico, tre romeni senza fissa dimora si erano accampati all'interno di una casa abbandonata vicino al centro commerciale Le Torri di Cittadella.

LA SEGNALAZIONE. I tre sono stati sorpresi dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile ai quali era giunta lo scorso venerdì notte la segnalazione al 112 da parte di un cittadino che aveva notato una persona che attraversava la strada statale vicino all'area commerciale per poi entrare nell'abitazione abbandonata attigua.

giaciglio abusivo-2DENUNCIATI PER FURTO. All'interno, i militari dell'arma hanno trovato i tre, un 38enne, un 36enne e un 33enne e, nel giardino, un decespugliatore marca Honda rubato nella stessa notte dal garage di un'abitazione di un uomo di Tezze sul Brenta. Per tutti è scattata la denuncia per furto aggravto di energia elettrica e per il decespugliatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento