menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fouad Bamaarouf (fonte Facebook)

Fouad Bamaarouf (fonte Facebook)

Denunciò il fratello filo-Isis, Ostellari (Lega Nord): "Cittadinanza italiana a Fouad"

Segnalò alle autorità il fratello. Ora ha difficoltà economiche ed è emarginato dalla comunità islamica locale, il segretario provinciale del Carroccio: "Scriverò per lui a Mattarella"

Il segretario provinciale della Lega Nord di Padova, Andrea Ostellari, ha dichiarato di voler sollecitare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, perché conceda la cittadinanza italiana a Fouad Bamaarouf, il marocchino che denunciò alle autorità le simpatie nutrite dal fratello - in seguito espulso dall'Italia - nei confronti dell'Isis, e che ora si troverebbe emarginato dalla comunità islamica locale e in una condizione di estrema precarietà economica.

"SCRIVERÒ A MATTARELLA PER FOUAD". "Fouad, 42 anni, vive a Monselice. Dopo 16 anni di lavoro in Italia, rischia di finire per strada. La sua colpa? Ha avuto il coraggio di denunciare alle autorità suo fratello: un simpatizzante dei tagliagole dell'Isis, che aveva minacciato di far esplodere Roma e, per questo, proprio grazie all'intervento di Fouad, è stato espulso dall'Italia - dichiara Ostellari - peccato che ora l'Italia non faccia niente per chi ha collaborato alla sicurezza di tutti noi, senza guardare in faccia ai legami di parentela. Invece di incentivare questo tipo di comportamenti, come è successo troppe volte anche con i collaboratori di giustizia o peggio i testimoni di mafia, lo Stato si è dimenticato di Fouad. Per non parlare della comunità islamica locale, che, se fosse confermato quanto emerso dalla stampa, appare essere governata da un sentimento di paura e omertà, simile a quello che si respirava in certi ambienti soggiogati dalla mafia. Scriverò a Matterella, presidente della Repubblica. Gli chiederò di interessarsi perché Fouad abbia la cittadinanza italiana. Auspico che il Governo nazionale si adoperi per tutelare, con leggi speciali e davvero efficaci, chi collabora per stanare i terroristi che si nascondono nei nostri paesi e punisca le comunità che isolano gli eroi come Fouad".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento