menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermati tre clandestini che importunavano i passanti in centro sul Liston e al Pedrocchi

Disturbano la gente e inveiscono contro il vigilante che li richiama; si sdraia a terra urlando al Caffè Pedrocchi: doppio intervento della polizia locale a Padova mercoledì

Giornata movimentata, mercoledì pomeriggio, in centro città, dove gli agenti della polizia Locale sono intervenuti sul Liston su segnalazione di un nonno vigile che aveva poco prima richiamato due giovani tunisini perché disturbavano in maniera insistente i passanti.

SUL LISTON. Noncuranti del richiamo, i due hanno proseguito con quel comportamento, inveendo anche contro il vigilante. Gli agenti hanno bloccato i due stranieri, A.M. e B.A., e li hanno accompagnati al comando di via Liberi, dove sono stati prima fotosegnalati in quanto privi di documenti e poi denunciati perché illegalmente presenti sul territorio nazionale.

AL PEDROCCHI. Nello stesso pomeriggio, la polizia locale è intervenuta anche al Caffè Pedrocchi, dove un altro nordafricano, Z.M., di nazionalità tunisina, si era sdraiato per terra urlando in maniera incomprensibile. All’arrivo degli agenti lo straniero si era allontanato, ma è stato rintracciato poco dopo. Anche lui, sprovvisto di documenti, è stato fotosegnalato e denunciato in quanto irregolare.

SAIA. "Purtroppo questi clandestini non si fanno nessuno scrupolo – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Maurizio Saia – disturbano e hanno atteggiamenti incivili con i cittadini. I nostri agenti sono quotidianamente impegnati e con grande sforzo per riportare a Padova quel senso di legalità che tutti chiedono. Il Governo e il ministro Alfano se ne lavano le mani e non pongono rimedio agli errori che continuano a fare in materia di sicurezza, clandestinità e profughi. Posso solo confermare che la nostra politica per arginare questi fenomeni continua pesante e continuerà finché questa gente non andrà via da questa città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento