menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione affisso nella notte dagli animalisti

Lo striscione affisso nella notte dagli animalisti

Colonia felina a Brugine, animalisti contro vessazioni a gatti e gattara

Nella notte tra giovedì e venerdì, militanti di 100%animalisti hanno affisso ad un condominio in via Vivaldi uno striscione di "monito" contro i vicini della signora che accudisce i mici, infastiditi anche dai bambini

Il termine "gattara" è spesso comunemente usato in senso spregiativo. A Brugine, in via Vivaldi, una signora segue una colonia felina regolarmente registrata. Nutre e cura i mici, pulisce il luogo dove vivono. Un'attività che darebbe fastidio ad alcuni dei suoi vicini e condomini, i quali - secondo quanto riferisce "Centopercentoanimalisti" - la infastidirebbero e minaccerebbero di continuo, compreso di "far sparire" i gatti.

BIMBI AIZZATI CONTRO I MICI. "Ignorano che le colonie feline sono tutelate dalla legge - spiegano i militanti dell'associazione animalista - Ma quel che è peggio, i vicini hanno aizzato contro i gatti i loro figli, incitandoli a spaventarli e farli scappare. Per noi la 'gattara' è una persona di particolare sensibilità e altruismo, che dedica tempo, energia e denaro al mantenimento di animali in difficoltà. Gatti spesso abbandonati proprio da coloro che la criticano".

IL BLITZ. Per questo, nella notte tra giovedì e venerdì, alcuni attivisti hanno affisso sul cancello del condominio uno striscione di "monito" affinché le vessazioni a danno dei gatti e della gattara cessino subito. In caso contrario, gli animalisti promettono che la prossima mossa sarà un presidio sotto le finestre dei presunti responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento