menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il colonnello Luigi Manzini, nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Padova

Il colonnello Luigi Manzini, nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Padova

Carabinieri di Padova, il nuovo comandante provinciale è il colonnello Luigi Manzini

44enne di origine milanese, il colonnello Manzini proveniene dal Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Milano ed è insignito, tra l'altro, dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Cambio al vertice: il Colonnello Luigi Manzini, 44 anni di origine milanese, ha assunto venerdì 27 settembre l’incarico di comandante provinciale dei carabinieri di Padova: proveniene dal reparto operativo del comando provinciale carabinieri di Milano, che ha retto per un solo anno prima di approdare nella città del Santo.

Colonnello Manzini

Sposato e padre di due figli, il colonnello Manzini proviene dai corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena. Laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, è insignito, tra l’altro, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Dopo il primo incarico assolto da giovane Tenente, prestato presso il 2° Battaglione Allievi Carabinieri di Fossano (CN), quale Comandante di Plotone, ha retto il comando di reparti territoriali a Napoli, Cerreto Sannita (BN) e Bologna, prima di approdare al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, dove ha ricoperto delicati incarichi di Stato Maggiore. Nel 2018 ha assunto il comando del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Milano, fino all’assunzione dell’attuale incarico quale Comandante Provinciale dei Carabinieri di Padova, con l’impegnativo compito di guidare i circa mille Carabinieri che operano sul territorio della Provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento