rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Anguillara Veneta

Meningite fulminante: è morto a 44 anni Luca Bertocco. Lascia la moglie e due figli piccoli

L'uomo, di Anguillara, si era recato all'ospedale di Rovigo sabato per una sospetta influenza.

È morto l'uomo ricoverato a Rovigo da due giorni per meningite: il suo nome è Luca Bertocco, 44enne residente ad Anguillara insieme alla moglie e ai due figli piccoli. Lavorava a Rovigo nella ditta di autotrasporti "Trans Lusia".

L'EPISODIO

L'episodio nelle scorse ore: l'uomo, un 44enne di Anguillara, era ricoverato all'ospedale di Rovigo. Le prime avvisaglie sabato quando la mattina si era recato al nosocomio per una apparente forma di influenza caratterizzara da febbre e tosse da alcuni giorni. Un quadro che è peggiorato nelle ore successive quando gli uomini del Suem lo hanno ricoverato in stato confusionale e di agitazione. Trasferito al pronto soccorso di Rovigo è stato intubato e sottoposto a terapia antibiotica ad amplissimo spettro che non è servita a ristabilirlo. A quel punto, anzi, sii è verificato un peggioramento delle condizioni celebrali che hanno evidenziato una successiva sofferenza neurologica prima non riscontrata. Successivi approfondimenti, infine, hanno confermato la diagnosi di meningite pneumococcica non diffusiva, conosciuta come meningite fulminante. La situazione cerebrale è infine degenerata, costringendo il 44enne in rianimazione. Di lunedì mattina la decisione di attivare la commissione per l'accertamento della morte cerebrale. L'azienda Ulss 5 ha espresso vicinanza alla famiglia dell'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite fulminante: è morto a 44 anni Luca Bertocco. Lascia la moglie e due figli piccoli

PadovaOggi è in caricamento