rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Commercio e parcheggiatori abusivi, task force dei vigili approvata dal neo sindaco

Giordani: "Sono particolarmente soddisfatto che da oggi questo fenomeno sia oggetto di una specifica attenzione, grazie ad una serie di interventi che ho concordato con il vice comandante Lorenzo Fontolan"

E' in aumento il fenomeno di parcheggiatore o venditore abusivo.

ATTIVITA' INCISIVA. Situazioni che creano disagio sia tra i cittadini che tra i numerosi turisti presenti in queste settimane estive. Alla luce di queste segnalazioni, il vice comandante Vicario della polizia urbana Lorenzo Fontolan ha diramato una apposita disposizione di servizio, indirizzata ai responsabili di tutti i reparti della polizia locale che dispone l'intensificazione dell'attività di contrasto di questi fenomeni, anche con l'applicazione delle sanzioni e delle procedure previste per legge. L'attività sarà svolta anche in forma congiunta tra i vari reparti con il coinvolgimento di agenti motociclisti, ciclisti, cinofili oltre che dei quelli impiegati in servizi di prossimità a piedi e del reparto di polizia amministrativa. Tutto questo per avere una attività più efficace ed incisiva e che sarà oggetto anche di una programmazione che consenta una adeguata copertura territoriale nelle zone maggiormente interessate dalla presenza di questi fenomeni. Anche attraverso questa attività specifica, che sarà operativa in modo permanente fino a diversa indicazione, l'amministrazione vuole agire per restituire alla città quella dimensione di vivibilità, accoglienza e tranquillità, oltre che naturalmente di sicurezza, che le è consona.

PAROLE DEL SINDACO. "Sono particolarmente soddisfatto che da oggi questo fenomeno sia oggetto di una specifica attenzione, grazie ad una serie di interventi che ho concordato con il Vice Comandante Lorenzo Fontolan- commenta il sindaco Sergio Giordani- Ovviamente la repressione è solo l'ultimo anello di una sequenza di interventi che ha come fine il benessere dei cittadini e che parte prima con la vicinanza, l'ascolto e la prevenzione. Ma si tratta pur sempre di un passaggio importante che non intendo sottovalutare. Siamo e saremo ben lontani dagli eccessi propagandistici che abbiamo visto in passato e che avevano come vero obiettivo più che controllare ed eliminare questi fenomeni, quello di evidenziare i singoli episodi e guadagnare spazi su giornali e televisioni anche con modalità inutilmente vessatorie. A me questo non interessa. Ho chiesto al Vice Comandante determinazione negli interventi ma anche equilibrio e rispetto scrupoloso delle leggi vigenti con l'obiettivo di assicurare ai cittadini come è loro diritto tranquillità e sicurezza in ogni situazione e luogo della città».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio e parcheggiatori abusivi, task force dei vigili approvata dal neo sindaco

PadovaOggi è in caricamento