Bloccano il ladro, ma i passanti li insultano: “Fascisti”

Due commessi del negozio di elettronica Moretti di via Santa Sofia hanno rincorso e fermato un profugo tunisino che stava fuggendo dalla Rinascente dopo aver rubato un giubbotto e una borsa. Un capannello di gente li ha però denigrati

Il ladro stava fuggendo con un giubbotto e una borsa rubati alla Rinascente

Uno di loro ha pure rimediato 5 giorni di prognosi, eppure, il senso civico di due commessi del negozio di elettronica Moretti – punto Vodafone – di via Santa Sofia in centro a Padova non è stato per nulla apprezzato da un capannello di passanti che, anzi, ha inveito contro la coppia, tacciandoli di “fascismo”.

L'INSEGUIMENTO. È successo domenica sera. Il 28enne Jacopo Gruarin e il 39enne Roberto Turato, terminato il turno di lavoro, stavano prendendo un aperitivo quando hanno udito la commessa e il vigilante della Rinascente urlare contro un individuo che stava fuggendo dal negozio. La coppia, senza pensarci due volte, si è data all'inseguimento del ladro, un 26enne tunisino risultato poi profugo in Italia con permesso di soggiorno umanitario, che aveva appena sottratto un giubbotto e una borsetta di marca dal grande store.

GLI INSULTI. Per ben quattro volte l'extracomunitario, sferrando calci e pugni, è riuscito a sfuggire alla presa di Gruarin e Turato, fino a che è stato bloccato definitivamente in piazza Garibaldi. Ed è proprio qui che, mentre i due commessi e il vigilante attendevano l'arrivo della polizia, un gruppo di persone ha iniziato a inveire contro di loro per aver bloccato l'immigrato.

L'ARRESTO. Ammanettato dagli agenti della squadra volante giunti sul posto, il tunisino è stato processato per direttissima per rapina impropria e lesioni. È stato infine trasferito al Cie (centro di identificazione ed espulsione) di Gorizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Zaia, nuova ordinanza: «Tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero in Veneto»

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Live - Sfiorata la tragedia in ospedale. Ancora positivi di ritorno da Corfù

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento