rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Comune, insediata la Giunta Giordani: prima uscita ufficiale di sindaco e assessori

In sala Palladin, a palazzo Moroni, il neo eletto sindaco di Padova ha presentato la squadra che nel prossimo quinquennio amministrerà la città del Santo

Venerdì, a quindici giorni dalla vittoria al ballottaggio, Sergio Giordani, sindaco di Padova ha presentato la squadra che amministrerà il Comune di Padova nel prossimo quinquennio.

La Giunta Giordani

LA GIUNTA LE DELEGHE. Sergio Giordani, sicurezza, immigrazione, polizia municipale, programmazione e controllo, Grande Padova, comunicazione e relazioni esterne, politiche abitative, Urp, rete civica, sanità rapporti con le organizzazioni sindacali, innovazione, politiche giovanili, bilancio e affari generali. Arturo Lorenzoni (Coalizione Civica), mobilità e viabilità, agenda 21, servizi informatici e telematici, edilizia privata, urbanisitca, accessibilità e vita indipendente. Cristina Piva (Pd) politiche educative e scolastiche, coesione sociale, volontariato e servizio civile, legalità e trasparenza, edilizia scolastica. Diego Bonavina (Lista Giordani Sindaco) sport, impianti sportivi, manifestazioni sportive, contratti e avvocatura civica. Antonio Bressa (Pd) commercio e attività produttive, tributi e polo catastale, provveditorato, eventi, politiche per la tutela del consumatore e semplificazione amministrativa. Andrea Colasio (Area Civica) cultura e musei, edilizia monumentale, turismo.  (Pd) Chiara Gallani (Coalizione Civica) ambiente, verde parchi e agricoltura, lavoro. Francesca Benciolini, risorse umane, decentramento, cooperazione internazionale e pace, servizi demografici e cimiteriali, sicurezza salute e prevenzione. Marta Nalin (Coalizione Civica), sociale, integrazione, e inclusione sociale, partecipazione, pari opportunità e politiche per la donna. Andrea Micalizzi (Pd) lavori pubblici, infrastrutture e manutenzioni, patrimonio e partecipazioni, edilizia comunale e residenziale, protezione civile, acque fluviali, arreso urbano e valorizzazinoe della cinta muraria e del Parco delle Mura.

GIORDANI. Queste le parole del neo eletto sindaco Sergio Giordani: "Oggi ci impegnano a lavorare in dieci, ma noi vogliamo lavorare con tutti. Il nostro sarà un gruppo aperto e condiviso co i consiglieri comunali a cui daremo delle deleghe specifiche. Avremo un dibattito con le opposizioni e anche con le liste che non hanno un consigliere che meritano rispetto. La volontà è quella di lavorare insieme. Vogliamo governare con le associazioni, con le categorie economiche, per dialogare senza alcun pregiudizio. Ci sono ferite da ricomporre in questa città che è divisa. Io spero di convincere in cinque anni anche quelli che non mi hanno votato. La squadra di assessori è giovane, io sono il più anziano, ma sono tutte innamorate della città, espressione del consenso popolare. Bisogna mettersi al lavoro subito, ringrazio Lorenzoni con cui c'e stata subito affinità. Da oggi c"è solo noi".

LORENZONI. Il vice sindaco Lorenzoni : "È un traguardo e un inizio, ringrazio Giordani che ci ha permesso di essere uniti e lasciarci identità. Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato in questo progetto. Una raccomandazione: restare vicini a questo percorso, è importante il coinvolgimento della città perché è il valore che porteremo a Padova. Lavoreremo come un gruppo e una squadra, mi dispiace per chi profetizza vita breve a questo gruppo, ma le premesse perché questo gruppo di lavoro vada avanti per tutta la legislazione ci sono tutte. Auguro buon lavoro a tutti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, insediata la Giunta Giordani: prima uscita ufficiale di sindaco e assessori

PadovaOggi è in caricamento