menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Duomo di Padova

Il Duomo di Padova

Chiesa di Padova a caccia di idee per un logo: in palio 5mila euro

La diocesi indice un concorso nazionale per la creazione di un elaborato grafico che la contraddistingua e che dovrà essere efficace dal punto di vista comunicativo, facilmente riconoscibile e simbolo della sua "dinamicità"

"Da tre anni tutta la diocesi sta ripensando il modo con cui viene trasmessa la fede. Siamo tra i pochi in Italia che stanno impostando una modalità nuova di educazione alla fede dei ragazzi. Tutto questo ha messo sottosopra l’organizzazione pastorale. Occorre superare ogni forma di autoreferenzialità". Le parole di don Renato Marangoni, vicario episcopale per l’apostolato dei laici e direttore dell’ufficio di coordinamento pastorale riassumono bene lo spirito che ha portato la diocesi di Padova a mettersi al passo coi tempi anche sul piano della comunicazione indicendo un concorso nazionale di idee per la creazione di un logo che la contraddistingua e diventi segno identificativo nei diversi supporti e strumenti che ne comunicano le attività, proponendone la sua immagine, il suo "volto". Ghiotto il compenso per il grafico che con il proprio elaborato risulterà vincitore, in palio infatti ci sono 5mila euro.

IL CONCORSO. Il logo dovrà sarà costituito da un elaborato grafico originale e inedito e nello specifico dovrebbe comunicare il senso di “essere Chiesa di Padova oggi” alla luce della sua storia e del suo cammino. Ai partecipanti, che dovranno comprovare una maturata esperienza nel settore della comunicazione visiva e grafica, è richiesta una quota di iscrizione di 20 euro. Per candidarsi c’è tempo fino alle ore 12 di venerdì 14 febbraio 2014, dopodiché una qualificata commissione esaminatrice si metterà al lavoro per selezionare i progetti secondo determinati criteri: originalità e riconoscibilità, efficacia e immediatezza comunicativa, adeguatezza e coerenza con il tema del concorso, qualità globale della soluzione, flessibilità d’uso e di applicazione, realizzabilità della proposta.

TEMI E PREMIAZIONE. Ai partecipanti vengono proposti tre elementi di riferimento e una scheda riassuntiva sulla realtà della "Chiesa di Padova". Ogni concorrente dovrà scegliere di riferirsi a uno, a due o a tutti e tre gli elementi segnalati dal bando, che sono: la prospettiva "dal Battistero alla Cattedrale", il gruppo dei santi Prosdocimo e Giustina nel presbiterio della Cattedrale di Padova, l’affresco di Giusto de' Menabuoi che decora la cupola del Battistero di Padova. Tutte le informazioni e il regolamento per partecipare saranno disponibili dal 10 dicembre 2013 sul sito diocesano, all’indirizzo www.diocesipadova.it/logoconcorso. Individuato il logo vincitore, la presentazione, che vedrà la partecipazione del vescovo Antonio Mattiazzo, si terrà venerdì 9 maggio 2014 alle ore 11.15 in Collegio Sacro al palazzo Vescovile di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento