rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Arresto cardiaco mentre corre: 12enne padovano resta in prognosi riservata

Ancora gravi le condizioni di salute del giovane atleta padovano che domenica 23 gennaio si è accasciato a terra per un malore improvviso durante la 37esima edizione del Cross della Vittoria

Restano gravi le condizioni del giovane atleta padovano di soli 12 anni colpito da un arresto cardiaco mentre stava partecipando alla 37esima edizione del "Cross della Vittoria" a Vittorio Veneto. Trasportato in elicottero all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, il ragazzino - come riporta TrevisoToday - si trova ancora ricoverato in terapia intensiva cardiochirurgica. La prognosi resta riservata.

Arresto cardiaco

L'incidente aveva lasciato senza parole i circa mille partecipanti al Cross della Vittoria. Una domenica di sport che ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Fondamentale l'intervento immediato del personale di Prealpi Soccorso che ha rianimato il giovane fino all'arrivo dell'elisoccorso. Un nuovo aggiornamento sulle condizioni di salute del giovane è atteso per domani mattina, martedì 25 gennaio.

Fidal Veneto

Francesco Uguagliati, presidente di Fidal Veneto, interviene in merito all'accaduto: «Per l’atletica veneta ieri è stato un giorno tristissimo. Quello che doveva essere per i nostri giovani un momento di festa e di gioia si è trasformato in pochi minuti in un’angoscia che ancora oggi ci attanaglia il cuore.cTutti stiamo pregando da ieri perché questa triste vicenda si risolva per il meglio e al più presto. Tutta l’atletica si stringe intorno al ragazzo e alla sua famiglia, alla sua aocietà, le Fiamme Oro, al suo tecnico, tutti insieme facciamo il tifo per lui, per rivederlo presto tra di noi sorridente e pieno di gioia correre sui prati come stava facendo ieri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto cardiaco mentre corre: 12enne padovano resta in prognosi riservata

PadovaOggi è in caricamento