rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Vaccino, Boschetto (Confartigianato): «Una battuta d'arresto sarebbe un danno enorme»

E’ questo l’appello del Presidente di Confartigianato Imprese Padova, in merito alle notizie allarmanti di questi giorni sull’andamento della campagna vaccinale di massa.

«Se la campagna vaccinale subirà una battuta d’arresto, a pagare saranno anche le nostre imprese. L’obiettivo di queste settimane deve essere quello di uscire dall’emergenza nel minor tempo possibile. La nostra associazione si è già messa a disposizione per partecipare alla campagna vaccinale, ora tutti devono fare la loro parte». E’ questo l’appello del Presidente di Confartigianato Imprese Padova Roberto Boschetto, in merito alle notizie allarmanti di questi giorni sull’andamento della campagna vaccinale di massa.

Rallentamento distribuzione

«Le imprese artigiane vedono messa a rischio la salute dei collaboratori, degli imprenditori e dei loro familiari, spesso coinvolti in prima persona nell’attività – continua Boschetto-. Il rallentamento della distribuzione del vaccino espone le nostre imprese ad ulteriori rischi di tipo economico. Condividiamo lo sforzo per far sì che la distribuzione dei vaccini possa procedere più rapidamente possibile e per questo partecipiamo alla cabina di regia regionale, alla quale stiamo portando le nostre proposte, che tengono conto delle peculiarità che contraddistinguono il nostro settore, con lo scopo di estendere la campagna vaccinale anche alle nostre attività economiche e produttive. Noi siamo pronti a programmare le azioni necessarie. Per un intervento efficace è fondamentale considerare le caratteristiche della piccola impresa e dell’artigianato che riunisce a Padova 25mila imprese con oltre 65mila addetti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino, Boschetto (Confartigianato): «Una battuta d'arresto sarebbe un danno enorme»

PadovaOggi è in caricamento