Uls 6 Euganea: «Facciano il tampone o il sierologico tutti gli insegnanti e il personale scolastico»

Nel consueto punto stampa settimanale è stato illustrato il piano della ripartenza. Già oltre 2800 vacanzieri si sono sottoposti al test, in 13 sono risultati positivi

Consueto punto stampa nella mattinata di martedì per l'Uls 6 Euganea che ha fatto un bilancio dell'attività di prevenzione alla diffusione del Coronavirus. «Sono 5 i punti che abbiamo attivato nel territorio per i tamponi- ha spiegato il direttore generale Domenico Scibetta- si tratta di punti ad accesso diretto solo per i viaggiatori che fanno ingresso in Italia e che nei 14 giorni antecedenti hanno soggioranto in Croazia, Grecia, Malta e Spagna. Finora sono stati eseguiti 2831 taponi: il 78% provenienti dalla Croazia, il 12% dalla Spagna, il 9% dalla Grecia e l'1% da Malta. A mezzanotte Schiavonia aveva già referato 1700 tampioni. I positivi finora sono 13, pari allo 0,9%. Il 40% dei non negativi viene dalla Croazia e dalla Grecia il resto dalla Spagna». Una settantina di persone rientrare principalmente da Romania e Bulgaria si sono inoltre sottoposte al test.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavoro e scuole

In questi giorni sono stati richiamati 50 operatori che hanno consentito alla macchina organizzativa di lavorare a pieno regime anche nelle giornate di Ferragosto e di domenica. Per il prossimo fine settimana è attesa un'altra ondata di vacanzieri che rientreranno dalle ferie. Attualmente nel Padovano sono 1145 i soggetti in isolamento domiciliare di cui solo 10 manifestano qualche sintomo. Dalla giornata di martedì, dopo il tampone, è partito anche il servizio sms per avvisare sul risultato del test. L'Uls sta già lavorando in vista della Campagna anti influenzale e si sta preparando a sottoporre a tampone tutti gli insegnanti che vorranno eseguirlo. «L'invito a tutto il personale della scuola, dall'infanzia alle superiori, è quello di sottoporsi almeno al sierologico», hanno ribatido i vertici dell'Uls.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento