rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Conselve / Via Padova

Calci e pugni ai militari per fuggire al controllo: arrestato giovane pusher

L'intervento è avvenuto ieri sera in via Padova a Conselve. In manette è finito un diciannovenne marocchino irregolare sul territorio nazionale, trovato in possesso di mezzo etto di marijuana

Calci e pugni ai carabinieri prima di arrendersi ed essere arrestato. Momenti di tensione ieri sera attorno alle 21 in via Padova a Conselve. In manette è finito un marocchino di 19 anni.

I fatti

I militari dell'Arma hanno notato un ragazzo che si muoveva con fare sospetto e hanno deciso di fermarlo per un controllo. Il giovane, irregolare sul territorio nazionale, per sottrarsi all'identificazione ha colpito i carabinieri con calci e pugni. E' riuscito una prima volta a fuggire, ma è stato bloccato qualche centinaio di metri dopo. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 51 grammi di marijuana, due grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. Nel portafogli aveva 495 euro in banconote di piccolo taglio probabile provento di precedente attività illecita. Il marocchino è stato accompagnato in caserma e al termine delle formalità di rito è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni ai militari per fuggire al controllo: arrestato giovane pusher

PadovaOggi è in caricamento