rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Conselve

Rubano al market cinese, tradite dalla videosorveglianza

L'episodio è avvenuto il 20 agosto a Conselve. A distanza di oltre un mese, grazie alla videosorveglianza, due nomadi dimoranti a Candiana sono state identificate come le autrici della razzia

Lo scorso 20 agosto sono entrate all'interno di un negozio di articoli cinesi di Conselve e fingendosi due normali clienti, hanno rubato merce per un bottino complessivo di 150 euro. Ieri, 23 settembre, a distanza di oltre un mese dai fatti per due donne nomadi di 34 anni domiciliate a Candiana è arrivato il conto da pagare con la giustizia.

L'attività

I carabinieri della stazione di Conselve subito dopo aver ricevuto la denuncia di furto formalizzata dai responsabili del negozio, hanno acquisito le immagini della videosorveglianza dell'esercizio commerciale. Le autrici del furto sono state immortalate. E' cominciata un'attività investigativa che ha portato a rintracciare le presunte colpevoli. Ebbene, i titolari del negozio dove è avvenuto il furto da un riconoscimento fotografico le hanno riconosciute. E' così scatta una denuncia per furto aggravato in concorso. Si tratto di due volti noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano al market cinese, tradite dalla videosorveglianza

PadovaOggi è in caricamento