rotate-mobile
Cronaca Conselve

Punta un taglierino contro il padre e gli distrugge l'auto, arrestato diciannovenne

E' successo domenica sera in un comune del Conselvano. La lite con mamma e papà sarebbe scoppiata per futili motivi. Il giovane è stato tradotto alla Casa circondariale Due Palazzi

Momenti di paura ieri sera 2 ottobre alle 20. Alla centrale operativa del 112 è giunta la telefonata di un uomo che riferiva come il figlio diciannovenne fosse completamente fuori di sè. L'allarme è scattato da un comune del Conselvano. Pare non fosse la prima volta che in casa si verificano momenti di tensione tra il figlio e i genitori, ma ieri sera la situazione è sfuggita al controllo.

I fatti

Uno dei figli della coppia, diciannove anni, per futili motivi, avrebbe cominciato ad inveire verso mamma e papà. Non contento avrebbe puntato addosso al padre un taglierino. La sua rabbia è degenerata nel cortile di casa: ha di fatto distrutto a bastonate l'auto del padre, rompendo i finestrini e danneggiando la carrozzeria. Quando i carabinieri della Compagnia di Abano sono arrivati il diciannovenne è apparso aggressivo e visibilmente agitato. I militari dell'Arma sono stati bravi e professionali a calmarlo. Poi, una volta reso inoffensivo l'hanno fatto salire sull'auto di servizio e accompagnato in caserma. Dell'attività è stato messo al corrente il pubblico ministero di turno. Il diciannovenne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e al termine delle formalità di rito è stato accompagnato alla Casa circondariale Due Palazzi a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta un taglierino contro il padre e gli distrugge l'auto, arrestato diciannovenne

PadovaOggi è in caricamento