menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Giordani diserta il Consiglio, i "Bitonciani" lasciano l'aula: salta la seduta

Azione di protesta dei consiglieri di Minoranza Bitonci, Cavatton, Cappellini, Meneghini, Luciani e Mosco durante la quarta seduta del Consiglio comunale che data l'assenza del primo cittadino decidono di ritirare la mozione sul Nuovo ospedale e di andarsene

Il Consiglio comuale regala nuovi colpi di scena. Lunedì sera azione di protesta dei consiglieri di Minoranza Bitonci, Cavatton, Cappellini, Meneghini, Luciani e Mosco che data l'assenza del primo cittadino in aula e l'imposibbilità di discutere le mozioni da loro presentate, in primis quella sul Nuovo ospedale, decidono di alzarsi e andarsene dall'aula.

SANITÀ VENETA IN CONSIGLIO.

Bitonci ha inoltre chesto audizione in Consiglio di chi deve firmare accordo di programma: gli stakeholder della sanità padovana. Ha invitato quindi il goverrnatore Luca Zaia, Flor, Mantoan e l'Università a parlare del Nuovo ospedale. E, rivolgendosi al sindaco assente, dice:"Troppo comodo fare Ponzio Pilato e dare la responsabilità solo al Consiglio comunale".

Schermata 2017-09-26 alle 08.41.32-2

BORILE RIMANE IN AULA.

L'unico consigliere di Minoranza a rimanere in aula è Simone Borile M5S: "La lega ha abbondanto l'aula in segno di protesta contro la Maggioranza. Io protesto ma rimango. Le battaglie si fanno combattendo!", ha dichiarato.

MAGGIORANZA.

La presa di posizione dei "Bitonciani" è stata contestata dalla Maggioranza. "Hanno abbandonando l'aula dato che non gli è stato permesso di discutere la loro mozione in prima serata dimostrando  quanto gli interessi il futuro e la democrazia di Padova: niente", ha dichiarato Nicola Rampazzo (Coalizione Civica). "A Bitonci non è andato bene che la sua mozione venisse discussa per ultima e se ne sono andati tutti. Bel senso della democrazia" hanno dichiarato Nereo Tiso (Pd) e Silvia Giralucci (Lorenzoni Sindaco).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento