Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Altichiero / Via Altichiero

Consumo del suolo, "l'abuso di via Ipazia" la protesta ambientalista

Cantieri e palazzoni hanno preso il sopravvento in aree che prima erano destinate ad uso agricolo. L'associazione Anima Critica punta l'accento sulla situazione che si sta verificando in zona Altichiero

I cantieri in via Ipazia a Padova

"Dove prima c'era una campagna, uno degli ultimi terreni agricoli in periferia di Padova, ora ci sono solo palazzoni", duro intervento dell'associazione ambientalista Anima critica in merito alle costruzioni che hanno preso forma in via Ipazia, una nuova strada inaugurata ad Altichiero, laterale via Della Salutare.

CONTROSENSO. "Continua inesorabile il consumo di suolo - chiosano i referenti dell'associazione - nonostante a Padova e provincia vi sia una serie impressionante di case ed appartamenti sfitti ed invenduti, si continua a costruire consumando prezioso terreno agricolo".

RIGENERAZIONE URBANA. Anima critica propone invece una soluzione alternativa: una rigenerarazione urbana sulle vecchie ed obsolete abitazioni di un tempo, "senza distruggere i polmoni verdi della città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consumo del suolo, "l'abuso di via Ipazia" la protesta ambientalista

PadovaOggi è in caricamento