menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricoverato in ospedale per il diabete, contrae la tubercolosi

L'episodio risale allo scorso dicembre: il cinquantenne paziente C.S. era stato ricoverato nella clinica medica terza in seguito ad una perdita di sensi e una volta uscito dall'ospedale gli avevano prescritto degli esami per la Tbc, contratta dal vicino di stanza

Entra in ospedale in seguito ad una perdita di sensi dovuti probabilmente a diabete e ne esce con la Tbc.

SCAMBIO DI FLACONI: FLEBO D'ACQUA AI PAZIENTI

IL FATTO. E’ la sconcertante vicenda riportata sui quotidiani locali di C.S., cinquantenne padovano, ricoverato in clinica medica terza, in condizioni igieniche, a suo modo di dire, pessime, sempre a contatto  nella stessa camera con gli altri due pazienti ammalati.

LA DENUNCIA. Una volta uscito dall’ospedale l’azienda sanitaria gli prescrive dei controlli e scopre di avere la Tbc: l’uomo fa un esposto alla procura. Le indagini stabiliranno se effettivamente l’uomo ha ragione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento