menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sequestro di giocattoli da parte della Guardia di Finanza di Padova (fonte: archivio)

Sequestro di giocattoli da parte della Guardia di Finanza di Padova (fonte: archivio)

Contraffazione, sequestrati milioni di prodotti con false certificazioni

L'operazione della Finanza di Padova. Rintracciata merce importata dal sudest asiatico non sicura e low cost, destinata a commercianti ignari della frode. 3 cinesi denunciati. Guadagni di oltre 6milioni di euro

Casalinghi, articoli di ferramenta, prodotti per l'igiene personale e la cosmesi, cancelleria e giocattoli per i più piccoli. Varie le categorie merceologiche a cui appartengono gli oltre 11 milioni di prodotti importati dal sudest asiatico sequestrati dalla Guardia di Finanza di Padova in quanto recanti false certificazioni di conformità "CE".

BUSINESS MILIONARIO. Articolato il sistema di frode ideato appositamente per far giungere in Italia i prodotti non sicuri e low cost, destinati a vari commercianti ignari della frode. Un business illegale che, nel giro di pochi mesi, aveva permesso agli indagati di imporsi sul mercato italiano, sbaragliando la concorrenza e realizzando ingenti guadagni stimati in oltre 6milioni di euro.

DA UN MAGAZZINO PADOVANO. Le indagini sono state avviate dagli uomini delle fiamme gialle dopo un controllo, a dicembre 2012, di un magazzino nella provincia di Padova. Gli accertamenti, coordinati dall'autorità giudiziaria e condotti anche attraverso la cooperazione internazionale tramite gli uffici centrali della Guardia di Finanza di Roma, hanno consentito di individuare l'organizzazione criminale e sequestrare l'intero quantitativo introdotto illegalmente sul territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento