menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alloggi di fortuna, affitti abusivi e case fatiscenti: stretta sui proprietari furbetti

I carabinieri hanno setacciato due condomini alla ricerca di clandestini e locazioni irregolari. Tra ricavi abusivi e abitazioni sovraffollate saranno intensificati i controlli

Verifiche serrate dei carabinieri sugli affitti abusivi, con controlli a tappeto in alcuni palazzoni della zona Stanga. Tra condizioni igieniche al limite del vivibile e contratti mai registrati, è lotta all'occupazione indebita.

Abusivi e contratti irregolari

I militari sono arrivati mercoledì mattina davanti a due condomini di via Maroncelli, in cui hanno controllato 31 appartamenti e tutti gli occupanti riscontrando diverse violazioni. Per un'abitazione comprata all'asta da un nordafricano non è mai stato registrato il passaggio di proprietà e risultava ancora priva di intestatario. In altre due case non è invece mai stato registrato il contratto d'affitto degli inquilini, mentre in un seminterrato è stata scoperta una sistemazione abusiva senza i requisiti minimi di abitabilità e mai dichiarata.

Sporcizia e incuria

Le pessime condizioni igieniche non riguardavano solo l'alloggio abusivo, ma anche gli spazi comuni dei palazzoni ormai fatiscenti e alcuni interni. Mini appartamenti sovraffollati, abitati per lo più da immigrati che vivono in modo precario, con un tanfo nauseabondo che arriva fino ai corridoi. Nel mirino dei carabinieri le situazioni limite, con alloggi che spesso diventano ricovero di clandestini e persone senza i requisiti per rimanere in Italia. Anche nell'interesse di queste persone, spesso sfruttate con il ricatto di un posto di lavoro, la zona è stata passata al setaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Studenti

Sotto la lente d'ingrandimento anche gli studenti universitari: sono state controllate le aree residenziali tra gli istituti di Biologia e Psicologia, dove in passato si erano già verificate occupazioni abusive nella zona dei garage di alcuni condomini.

La stretta sui proprietari

Per contrastare sfruttamento, immigrazione clandestina e irregolarità saranno messi sotto torchio i proprietari degli immobili in affitto. Maggiori controlli amministrativi e sanzioni per chi affitta senza verificare chi siano i futuri inquilini, senza trasmettere le informazioni agli organi competenti e senza vigilare sullo stato degli immobili, come spesso accade in diverse aree del capoluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento