Cronaca Monselice / Via Giacomo Zanellato

Serve super-alcolici a minori di 16 anni: titolare del bar denunciata

La donna è stata sorpresa dai carabinieri che nel fine settimana hanno potenziato i controlli anti-spaccio e anti-alcol. In tre giorni sono state identificate 93 persone e controllati 23 veicoli

La barista è stata sorpresa mentre vendeva super-alcolici a minori di 16 anni: i carabinieri stavano effettuando un controllo sul territorio per il contrasto a droghe e alcol e per il monitoraggio della situazione dal punto di vista della pandemia.

Il fatto

Nel fine settimana tra venerdì 11 e domenica 13 giugno i carabinieri del Norm della compagnia di Abano Terme con i militari delle stazioni dipendenti e il 4° Battaglione Veneto hanno effettuato controlli a tappeto. Durante i servizi di quei giorni si sono concentrati sui centri urbani, le stazioni ferroviarie e degli autobus. Sono state identificate 93 persone, controllati 23 veicoli e un bar a Monselice, in via Zanellato. Proprio la titolare del bar è stata denunciata: sabato 12 giugno i carabinieri l’hanno vista mentre serviva super-alcolici a sei adolescenti tra i 14 e i 16 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serve super-alcolici a minori di 16 anni: titolare del bar denunciata

PadovaOggi è in caricamento