Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Maserà di Padova / Via Conselvana

Ventiquattro ore di controlli contro l'abuso di alcol alla guida: automobilisti stangati

Tre persone sono state denunciate perché sorprese alla guida sotto effetto dell'alcol tra sabato e domenica nell'ambito delle verifiche dei carabinieri della compagnia di Abano

Un ampio servizio di controllo ha visto impegnati i carabinieri delle diverse stazioni dipendenti dalla compagnia di Abano, che per ventiquattro ore, dalla mezzanotte tra venerdì e sabato a quella successiva hanno pattugliato le strade tra le Terme e la Bassa.

Le denunce

Tre le persone che hanno fatto registrare all'alcoltest valori sopra la norma, tutte denunciate e a cui è stata ritirata la patente. Una 62enne di Pozzonovo è incappata in un posto di blocco a Monselice con un tasso alcolemico di 1,38 g/l, quasi tre volte superiore al limite di legge. Peggio ha fatto un 23enne di Anguillara, che fermato a Cartura ha soffiato 1,40 g/l. In via Conselvana a Maserà è stato invece controllato un 36enne di origine egiziana residente in paese. L'uomo viaggiava sul suo scooter e il test preliminare ha segnalato un valore alcolico positivo. A quel punto l'africano, pur evidentemente alticcio, ha rifiutato di eseguire l'alcoltest vero e proprio. Come da norma è incorso nelle sanzioni previste per chi venga scoperto con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, pertanto anche lui si è visto denunciare e ritirare la patente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventiquattro ore di controlli contro l'abuso di alcol alla guida: automobilisti stangati

PadovaOggi è in caricamento