menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli serrati sulle strade, nessuno sconto agli automobilisti: tre i denunciati

Pungo duro sul rispetto delle norme di circolazione, con due persone sanzionate per guida in stato d'ebbrezza una delle quali ha rifiutato i test. Un anziano circolava con la targa falsa

Giornata di controlli quella di lunedì per i carabinieri della compagnia di Este sulle strade del territorio. In collaborazione con i colleghi del Centro di intervento operativo di Mestre hanno denunciato tre automobilisti e segnalato due giovanissimi assuntori di droga.

Giovani in cerca di sballo

Hanno entrambi 19 anni i ragazzi che ieri pomeriggio hanno dovuto vuotare le tasche durante una verifica e consegnare ai militari le loro piccole scorte personali di droga. Il primo, originario della Basilicata ma residente a Villa Estense aveva un grammo di hashish, il secondo, studente di Sant'Elena, ne aveva mezzo. Quantità modiche e per uso personale, che non li hanno però risparmiati dal finire nei registri della prefettura come assuntori.

Automobilisti alticci

Peggio è andata ai conducenti di due dei 23 veicoli controllati, entrambi denunciati. Viste le loro condizioni i carabinieri li hanno sottoposti all'alcoltest ma un 51enne albanese non aveva alcuna intenzione di collaborare. K.A. si è rifiutato di soffiare nell'etilometro e ne ha pagato le conseguenze: in questo caso sono previste le stesse sanzioni che avrebbe un guidatore con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, la denuncia e la sospensione della patente. Stessa sorte per il 25enne atestino V.A., che ha fatto registrare un valore di 1,43 g/l quasi tre volte oltre la soglia di legge.

L'anziano con le targhe false

Denunciato anche il 76enne A.T. residente a Lozzo Atestino: era perfettamente sobrio, ma i problemi riguardavano la sua auto dal momento che circolava con la patente scaduta e una targa risultata falsa. Procedono gli accertamenti per chiarire da dove sia arrivata e da quanto tempo l'anziano la utilizzasse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento