menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi operazione dei carabinieri tra Padova e provincia: sette arresti e venti denunce

Dalle 8 di venerdì alla stessa ora di sabato, il comando provinciale dei carabinieri ha predisposto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo del territorio

Scopo primario del servizio era quello di andare a colpire e controllare tutte quelle aree in cui di solito sono soventi nascondersi persone che vivono nell'illegalità. È stato pertanto messo in campo un dispositivo di 81 mezzi e 174 carabinieri supportati da un elicottero del 14esimo nucleo elicotteri di Belluno.

ARRESTI E DENUNCE. Il bilancio è stato di 7 persone arrestate, 20 denunciate in stato di libertà per reati di vario tipo, 545 persone controllate e 395 veicoli. Dieci le patenti ritirate, sequestrati complessivamente 74,7 grammi di droga e 21 piante di marijuana. Segnale al prefetto in qualità di assuntori 18 persone.

ECLATANTI. Tra gli episodi più eclatanti, la scoperta nell'area termale di 15 piante di marijuana coltivate all'interno dell'abitazione di S.M., 48enne. Nell'Alta Padovana invece, tra i conducenti risultati positivi all'alcol test, B.F., 53enne, è stato trovato alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico nel sangue 4 volte superiore al consentito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento