Controlli a tappeto nel Padovano Undici gli arresti e 25 le denunce

Vasta attività dei carabinieri volta al monitoraggio di tutte quelle aree in cui di solito si nascondono le persone che vivono nell’illegalità. Al setaccio ritrovi di fortuna, locali pubblici, sale giochi, internet point

Undici arresti  e 25 denunce è questo il responso della maxi operazione predisposta dal comando provinciale dei carabinieri di Padova. Dalle 8 di martedì alle 8 di mercoledì, i militari dell'Arma hanno svolto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo del territorio, al contrasto del degrado, dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati predatori.

CONTROLLI. Lo scopo primario del servizio era quello di andare a colpire e controllare tutte quelle aree in cui di solito sono solite nascondersi persone che vivono nell’illegalità. Sono quindi stati passati al setaccio ritrovi di fortuna, locali pubblici, sale giochi, internet point e phone center, nonché zone rurali, in cui molti disperati trovano ricovero.

BILANCIO. Settantasei i mezzi e 178 carabinieri impiegati con il supporto di unità cinofila di Torreglia. 359 gli individui e 264 veicoli controllati, 7 le patenti ritirate. 21,88 grammi di sostanze stupefacenti sequestrati, 6 le persone segnalate al prefetto di Padova.    

ZAIA. "I blitz messi a segno in queste ore - dichiara il presidente del Veneto Luca Zaia – dimostrano prima di tutto la grande professionalità degli uomini e delle donne dei carabinieri e mandano un segnale forte e chiaro ad ogni criminale: il Veneto, i veneti, le forze dell’ordine che operano in Veneto, non si arrendono, perché legalità e sicurezza sono in cardini di una società civile degna di questo nome. Le nostre comunità – aggiunge il governatore - non meritano di vivere nel disagio e nelle paura, all’interno delle mura domestiche o nei quartieri delle città. Servono tolleranza zero e tutte le forze necessarie a garantirla".

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento