rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Piazze / Piazza Eremitani, 8

Controlli ai Giardini dell'Arena: fermato un molestatore, due arresti e una denuncia

Dalle 14 alle 20 di mercoledì la compagnia carabinieri di Padova, ha predisposto un servizio coordinato finalizzato al controllo del territorio con l’utilizzo di unità cinofili. Scopo primario era quello di controllare a tappeto la zona al fine di dare maggiore sicurezza ai cittadini

Durante un controllo mirato ai Giardini dell'Arena i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, intervenuti con 4 mezzi e 12 uomini, hanno arrestato 2 persone, denunciato un soggetto e segnalato alla Prefettura di una persona. Complessivamente sono stati controllati 30 individui.

PALPEGGIAMENTI.

In manette C.M., 23enne albanese, regolare, residente nel Bellunese, che è stato sorpreso mentre ha molestato una donna, palpeggiandola, contro la volontà di quest’ultima, nelle parti intime. La donna era ferma sul marciapiede in attesa di poter attraversare le strisce pedonali quando stava transitando una pattuglia dei carabinieri. Alla vista dei militari la donna ha chiesto loro aiuto e una volta intervenuti, hanno sorpreso l’uomo sul fatto. A seguito dei fatti l’autorità giudiziaria ha disposto l’immediata liberazione dello straniero.

UN ARRESTO E UNA DENUNCIA.

In manette anche T.W., 30enne tunisino, irregolare, colpito da ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Perugia. L'uomo doveva scontare la pena di 4 mesi e 5 giorni nonché pagare la multa di 6mila euro per reati inerenti l’immigrazione clandestina. Il 30enne è stato quindi arrestato e condotto al Due Palazzi. Nel medesimo contesto è stato denunciato H.E., 32enne tunisino il quale all’atto del controllo ha declinato generalità false ed è stato trovato in possesso di 1,7 grammi di marijuana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli ai Giardini dell'Arena: fermato un molestatore, due arresti e una denuncia

PadovaOggi è in caricamento