rotate-mobile
Cronaca

Controlli a tappeto per il rispetto delle norme anti-Covid: cento carabinieri impegnati nel weekend

Coinvolti 126 esercizi pubblici tra bar e ristoranti: cinque esercenti sanzionati, tra cui il titolare di una pasticceria, privo di Green Pass al pari di cinque dipendenti

Tra il 26 e il 27 novembre, coordinati dal comando provinciale dei carabinieri, sono stati svolti dei servizi di controllo del territorio volti, tra l’altro, alla verifica della corretta applicazione delle normative anti-Covid vigenti.

Controlli

Complessivamente, un centinaio i militari dell'Arma impegnati, che hanno proceduto al controllo di oltre 600 persone, alla denuncia in stato di libertà di 13 persone (4 quelle segnalate alla Prefettura) e al ritiro di 10 patenti per guida sotto l’influenza di alcool o sostanze stupefacenti. Controllati anche 126 esercizi pubblici tra bar e ristoranti con complessive 268 persone controllate: nel corso di quest’ultima attività vanno segnalate le sanzioni amministrative di un esercente per aver consentito l’accesso al proprio bar di un numero di persone superiori a quello previsto, un altro esercente per aver permesso l’accesso al proprio bar di un avventore privo di green pass (quest’ultimo a sua volta sanzionato in via amministrativa), due ristoratori per aver permesso l’accesso ai propri locali di tre avventori privi di green pass (questi ultimi a loro volta sanzionati in via amministrativa) e un responsabile dei controlli di una pasticceria per l’omessa tenuta del registro di controllo del green pass e di cinque dipendenti, oltre lo stesso titolare, perché privi della certificazione prevista. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto per il rispetto delle norme anti-Covid: cento carabinieri impegnati nel weekend

PadovaOggi è in caricamento