menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camposampiero, controlli nelle case degli immigrati: il pm chiede la condanna

Nei guai l'ex assessore alla Sicurezza del comune dell'Alta Padovana e l'allora comandante della polizia municipale. I due sarebbero accusati di violazione di domicilio e violazione di domicilio da parte di pubblico ufficiale

La mattina del 2 settembre 2009, l'ex assessore alla Sicurezza del comune di Camposampiero e l'allora comandante della polizia municipale, si sarebbero introdotti nelle abitazioni di extracomunitari africani per una serie di controlli.

CONDANNA. Come riportano i quotidiani locali, il pm Maria Ignazia D’Arpa avrebbe chiesto la condanna per violazione di domicilio e violazione di domicilio da parte di pubblico ufficiale ai due: due anni di carcere per entrambi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento