menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione di Padova

La stazione di Padova

Stazione, ubriaco si aggira con un pitbull coppia inscena una raccolta fondi abusiva

Nella giornata di domenica, gli agenti della Polfer hanno svolto alcuni interventi specifici nei confronti di 5 persone trovate in evidente stato di ubriachezza. Fermati anche un uomo ed una donna intenti a chiede soldi per "una buona causa"

Domenica mattina si aggirava in zona stazione, a Padova, con un Pitbull di grossa taglia privo di museruola incutendo timore fra i passanti. Fermato dagli agenti delle Polfer un 31enne di Camposampiero, ma residente a Pianiga (Venezia), sanzionato per ubriachezza molesta.

AMICO. Ritenuto non idoneo a prestare adeguata cura e vigilanza al cane, gli agenti hanno contattato una persona di sua fiducia che è arrivata in stazione e si è presa cura del cane e del padrone, in preda ai fumi dell'alcol.

UBRIACHEZZA MOLESTA. Questo non è stato l'unico intevento della Polfer nella giornata di domenica. Altre sanzioni sono state elevate a causa dell’ubriachezza molesta nei confronti di una comitiva di persone, tutte originarie della Romania, sorprese a bivaccare sotto il sole nei pressi dell’area parcheggio Metropark della stazione.

METROPARK. I poliziotti sono stati chiamati dall’addetto alla biglietteria del Metropark poiché fermavano le macchine all’accesso del parcheggio per chiedere soldi. I quattro cittadini rumeni, tutti intorno ai 30 anni, oltre ad essere sorpresi in evidente stato di ubriachezza tenevano ancora in mano le bottiglie di birra.

SANZIONI. Per ognuno di loro è scatta la sanzione di 103 euro mentre per uno di loro, che è risultato senza fissa dimora e con a carico alcuni precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato raggiunto da un provvedimento del questore di divieto di ritorno nel comune di Padova per 3 anni.

RACCOLTA FONDI. Un ulteriore controllo è scattato nei confronti di una coppia che è stata notata chiedere una raccolta fondi al'interno della stazione. La donna in carrozzina e l’uomo che la sospingeva, da più giorni si aggiravano in stazione chiedendo soldi. Sprovvisti di autorizzazione e pertanto abusivi sono stati invitati ad allontanarsi dall'area. Ai due è stato inoltre richiesto di presentare entro 60 giorni scritti difensivi e documentazione atta a provare l’iniziativa benefica altrimenti saranno sanzionati (516 euro e confisca dei proventi).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento