Controlli sui treni e nelle stazioni in vista del Carnevale: più di 500 gli identificati

La polizia ferroviaria ha disposto un servizio di controllo nei principali scali e sui convogli del Veneto nella giornata di martedì. Nel capoluogo euganeo un uomo è stato denunciato

(foto: archivio)

É di 518 persone controllate e un arresto nei confronti di un corriere della droga il bilancio dell'operazione “Rail Safe Day” condotta mercoledì da 97 agenti della Polfer del Veneto in 18 stazioni e altre 12 località sensibili perché già teatro in passato di episodi a rischio. A Padova è stato denunciato un uomo per non aver rispettato il daspo.

Le verifiche

Il servizio straordinario è stato organizzato in vista del grande afflusso di passeggeri in occasione del Carnevale, con particolare attenzione alla tratta Venezia-Padova. Gli agenti sono stati impegnati, oltre che nel controllo di bagagli e passeggeri, anche nel ricordare l'importanza del rispetto delle normative, in particolare quelle sulla sicurezza come servirsi dei sottopassaggi per spostarsi da un binario all’altro, non oltrepassare la linea gialla, non fare un uso improprio delle infrastrutture. Per le centinaia di identificazioni alleati importanti si sono dimostrati essere gli smartphone in dotazione agli agenti, che permettono la lettura ottica dei documenti e verifiche in tempo reale senza far attardare i passeggeri.

Padova

A Padova un cinquantenne italiano è stato sorpreso all'interno della stazione dove però non si sarebbe dovuto trovare. Lo scorso aprile era infatti stato colpito da un daspo urbano emesso dal questore, che gli imponeva di non avvicinarsi a quella zona. Una prescrizione non rispettata che gli è costata una denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

A bordo di un treno all'altezza della stazione di Mestre è invece stato ammanettato un corriere della droga. La Squadra mobile di Udine aveva segnalato alla Polfer la presenza di un individuo sospetto sul treno Torino-Trieste. Gli agenti hanno individuato tra i vagoni un ragazzo con uno zaino, evidentemente molto nervoso, che corrispondeva alla descrizione. Una volta perquisito il bagaglio vi sono stati trovati e sequestrati quattro panetti di hashish per un peso totale di quattro chili, oltre a 600 euro in contanti e due cellulari. L'uomo, senza fissa dimora, è dunque stato arrestato e affidato al carcere di Venezia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento