Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Sacra Famiglia / Via Paltana

Degrado e micro-criminalità alla Paltana: controllati tre bar, identificate trenta persone

Il questore Isabella Fusiello aveva promesso ai residenti della zona maggiori controlli. Nel giro di un solo pomeriggio sono stati passati al setaccio tre locali ritrovo di pregiudicati

Il questore Isabella Fusiello aveva promesso più controlli ai residenti e così è stato fatto. Nel pomeriggio di mercoledì 8 luglio la polizia ha battuto a tappeto la zona Paltana per combattere la piccola criminalità.

I controlli

Gli agenti hanno iniziato alle 14.25 con l’”Africa Soul Restaurant” in via Eremitano assieme al personale del P.a.s.i., la divisione di polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione: hanno chiesto i documenti ai clienti e sono state identificate 15 persone di cui 11 stranieri regolari (9 di loro hanno precedenti). A seguire, con l’aiuto dei colleghi di quartiere, gli agenti si sono spostati al bar “H24” di via Adriatica dove sono stati riconosciuti tre pregiudicati tra cui una donna di 60 anni indagata per furto (aveva rubato un paio di chiavi all’interno di un bar). Poi è stata la volta del bar “Fortuna” in via Rovigo dove sono stati identificati due clienti. Il terzo locale controllato è stato alle 18.50 il Bar Rally con il controllo di una decina di persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado e micro-criminalità alla Paltana: controllati tre bar, identificate trenta persone

PadovaOggi è in caricamento