menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi al volante, controlli a tappetto Saia: "Vogliamo innalzare il livello di sicurezza"

Mercoledì sera, a partire dalle 19, gli agenti della locale di Padova hanno fermato e controllato 43 persone di cui due sono risultate positive all'alcoltest e, sottoposte a controllo con l'etilometro, una è risultata avere un tasso ben superiore al consentito

Dalla prima serata di mercoledì, sino a tarda notte, quattro agenti della polizia Locale di Padova si sono posizionati, muniti di lettori di targhe digitali, alcoltest, etilometri, lettori cronotachigrafi e altre strumentazioni, prima in via Bembo e poi in via Chiesanuova.

CONTROLLI. Fermate e controllate 43 persone di cui due sono risultate positive all’alcoltest e, sottoposte a controllo con l'etilometro, una è risultata avere un tasso alcolemico al di sotto del limite consentito, mentre l’altra un tasso più elevato oltre il limite tollerato. A questo autista, che è stato sanzionato e denunciato all'autorità giudiziaria, è stata ritirata la patente e sequestrata l’auto perché circolava nonostante fosse sottoposta a fermo amministrativo.

SAIA. "Anche la sicurezza stradale è importante – ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Maurizio Saia – l’attività dei nostri agenti è mirata a contrastare questo fenomeno che purtroppo è causa di molteplici incidenti stradali anche mortali. Mettersi alla guida di un’auto senza essere perfettamente coscienti è un rischio che vogliamo evitare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento