menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Microcriminalità: il sindaco chiama il questore e scattano i controlli

15 agenti delle Volanti supportati dai vigili della municipale hanno battuto il territorio a seguito degli episodi di furti e spaccio che hanno interessato il Vigontino. Il responso non ha portato alla luce situazioni critiche

Gli episodi di microcriminalità verificatisi nell'ultimo periodo a Vigonza hanno fatto impensierire il sindaco Nunzio Tacchetto che, per tranquillizzare e mettere in sicurezza i propri cittadini, ha chiesto al questore di Padova Ignazio Coccia di attivare i propri uomini per controllare il territorio.

CONTROLLI. Ecco che giovedì sera, dalle 20.30 all'1, cinque equipaggi della squadra Volanti, una quindicina di agenti, in collaborazione con la polizia locale, hanno perlustrato tre esercizi commerciali: il "Movembik" di via Cavour, il "Concept" di via Venezia e il "Myfair" di via Roma. 70 le persone controllate, 12 delle quali con precedenti, nonchè 20 veicoli. Contrariamente a quanto si poteva pensare, l'epilogo dell'operazione non ha portato nessuna denuncia né ha fatto emergere qualche situazione critica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento