menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli mirati della polizia a Padova: denunce ed espulsioni

Passate al setaccio alcune aree della città del Santo. Dalla sala slot di via Maroncelli alla zona stazione sino alle aree di Pontevigodarzere, via Avanzo e la zona industriale. Segnalate 3 persone, risultate essere clandestine

Gli agenti della squadra Volanti, nella serata di mercoledì, hanno svolto dei controlli straordinari sul territorio di Padova. A partire dalle ore 21 sono stati monitorati alcuni locali, spesso segnalati per le cattive frequentazioni o per disturbo alla quiete pubblica, e aree spesso teatro di fenomeni di spaccio e degrado.

SALA SLOT. Intorno alle 22, gli agenti hanno controllato la Sala slot di via Maroncelli. Presenti una trentina di persone che si trovavano nel locale per guardare la partita. Denunciato un 24enne tunisino, in possesso di due dosi di marijuana. Il giovane è stato inoltre espulso dal territorio italiano poichè risultato essere clandestino. Lo stesso provvedimento ha raggiunto anche due giovani magrebini, irregolari in Italia.

STAZIONE. L'attenzione si è spostata poi in zona stazione dove è stato fermato un 28enne romeno che, a bordo un'auto Mercedes con targa bulgara, è risultato circolare con una revisione del mezzo falsificata. Gli agenti hanno provveduto al ritiro della carta di circolazione.

PROSTITUZIONE. Infine, sono stati effettuati dei controlli mirati alla prostituzione nelle zone di Pontevigodarzere, via Avanzo e la zona industriale. Segnalate una trentina di ragazze romene, solo una di loro è stata accompagnata in questura per il fotosegnalamento in quanto sprovvista dei documenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento