Cronaca Portello / Via del Portello

Prima fiutati, poi trovati: il cane poliziotto scova 60 grammi di marijuana nascosti in un anfratto

Durante i controlli effettuati in zona Portello: nessuna infrazione riscontrata ai 9 chioschi del Naviglio

Un'operazione a tutto tondo. Che ha portato i suoi frutti: controlli a tappeto effettuati nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 giugno in zona Portello dalla polizia, coadiuvata dal personale della sezione amministrativa della Questura, dal reparto prevenzione crimine, da un'unità del secondo reparto mobile e col supporto della polizia locale nonché di un cane poliziotto.

I controlli

Ed è stato proprio quest'ultimo a fare il "colpaccio", trovando 60 grammi di marijuana nascosti in un anfratto. Nel corso della nottata sono stati controllate 110 persone di cui una ventina di stranieri: proprio uno di questi, di nazionalità tunisina, è risultato irregolare in Italia ed è stato portato in Questura per ulteriori accertamenti. La polizia ha poi sanzionato un bar (sempre in zona Portello) in quanto sprovvisto di precursori per l'alcoltest per gli avventori, un locale di via Ognissanti perché alle ore 2.20 aveva ancora tavolini e sedie in strada nonostante fosse privo di clienti e un ambulante trovato in via Tommaseo, zona in cui è vietato l'accattonaggio. Da segnalare, inoltre, che nei 9 chioschi del Naviglio controllati dagli agenti non è stata riscontrata nessuna irregolarità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima fiutati, poi trovati: il cane poliziotto scova 60 grammi di marijuana nascosti in un anfratto

PadovaOggi è in caricamento