menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata di controlli sul territorio per la polizia: sei denunce e 160 persone identificate

La polizia ha effettuato diverse attività di controllo che hanno portato alla denuncia di 6 persone per reati inerenti all’immigrazione clandestina e lo spaccio, all’identificazione di 160 persone di cui 10 sono state accompagnate in questura

Nel corso di una giornata la polizia ha effettuato diverse attività di controllo che hanno portato alla denuncia di 6 persone per reati inerenti all’immigrazione clandestina e lo spaccio, all’identificazione di 160 persone di cui 10 sono state accompagnate in questura. Quattro di loro sono state espulse tra cui due noti spacciatori dell’Arcella che sono già al centro rimpatri di Gradisca d’Isonzo (Gorizia). Gli agenti hanno controllato anche 56 auto.

I fatti

Tra i servizi svolti i poliziotti hanno fermato in via Della Pace un 50enne italiano con poco più di 3 grammi di eroina per cui è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio. Con lui c’era un cittadino marocchino senza permesso di soggiorno che doveva essere espulso. Un’altra pattuglia si è diretta in un complesso condominiale tra via Palestro e via Brigata Padova perché i residenti si sono lamentati per la situazione di degrado. E in effetti sono stati rintracciati due minorenni che spacciano abitualmente in quella zona: portati in questura per l’identificazione, sono stati affidati a una comunità per minori. Più tardi, poco dopo le 21, i poliziotti sono stati chiamati in via Cadorna perché un 43enne romeno ubriaco disturbava i residenti: è stato denunciato per ubriachezza molesta e sanzionato per la violazione delle restrizioni anti-Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento