rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Pontevigodarzere

Controlli notturni della polstrada, patenti ritirate a clienti di pub e ristoranti di Padova

Nella notte tra domenica e lunedì, la task force della polizia stradale è scesa in campo a Pontevigodarzere, a partire dall'1 circa. Il maggior numero dei positivi all'alcoltest o allo screening per valutare la guida sotto l'effetto di droga, tra le 3 e le 5 di notte

Continuano i servizi sperimentali di controllo della polizia nei confronti dei conducenti alla guida sotto l’effetto di alcol e di sostanze stupefacenti, con il prelievo di liquidi biologici direttamente su strada (saliva) attraverso test rapidi di screening che, in caso positivo, potranno essere oggetto di accertamento quantitativo con valenza medico-legale nei laboratori dedicati.

A PONTEVIGODARZERE. Nella notte tra domenica e lunedì, la task force della polizia stradale è scesa in campo a Pontevigodarzere, a partire dall’1 circa, controllando le condizioni di guida dei conducenti, per di più provenienti da pub e ristoranti del centro cittadino. Il maggior numero dei positivi è stato rilevato, come di consueto, tra le 3 e le 5 di notte.

PATENTI RITIRATE. Sono 19 i conducenti, 16 uomini e 3 donne, risultati positivi agli accertamenti e denunciati all’autorità giudiziaria con ritiro della patente. Di questi 4 (solo uomini) sono stati denunciati perché risultati positivi a sostanze stupefacenti, in particolare alla cocaina, anfetamine e cannabinoidi. Il tasso alcolemico più elevato è stato accertato nei confronti di un operaio di 38 anni, proveniente da un locale del centro, che guidava un’auto in stato di ebbrezza con tasso alcolemico di 2,32 (grammi/litro, ovvero oltre quattro volte il limite consentito), oltre a risultare positivo anche alle sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli notturni della polstrada, patenti ritirate a clienti di pub e ristoranti di Padova

PadovaOggi è in caricamento