rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca San Bellino / Via Bernina

Serata di controlli a tappeto nell'Area Funghi: raffica di multe e una denuncia

Le operazioni hanno richiesto un'intera serata e si sono svolte su tutti i fronti: sanitario, lavorativo, amministrativo. Sono piovute multe da migliaia di euro e un uomo è stato denunciato

Una volta cominciato a scavare, le irregolarità non finivano più. I carabinieri della compagnia di Padova con i colleghi del Nas e il Nucleo ispettorato del lavoro hanno eseguito un controllo approfondito degli esercizi commerciali di via Bernina, con la collaborazione degli agenti della polizia locale.

I controlli dei carabinieri nell'ex area Funghi

Il controllo

Le operazioni hanno preso il via nella serata di mercoledì 23 settembre. L’obiettivo era verificare che fossero rispettate tutte le norme sanitarie e non all’interno della cosiddetta “area funghi”, luogo non certo nuovo a controlli di questo tipo. E anche questa volta i carabinieri hanno fatto centro riscontrando più di una irregolarità. In alcuni locali c’erano gravi carenze igienico-sanitarie e è scattata la multa di 4 mila euro per i titolari. Ma anche sul fronte del lavoro nero c’era qualcosa che non andava: un lavoratore era privo di contratto e questo è costato al gestore del locale una multa da 1800 euro. I controlli sono continuati per tutta la serata e si sono diretti anche alle persone. Un nigeriano di 37 anni residente a Ponte San Nicolò è stato infatti denunciato per aver violato il divieto di ritorno nel comune di Padova e nascondeva una sorpresina: in tasca aveva 6 grammi di marijuana, subito sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serata di controlli a tappeto nell'Area Funghi: raffica di multe e una denuncia

PadovaOggi è in caricamento