Maxi controllo nelle zone del degrado: più di cento tra persone e i veicoli controllati

Gli uomini della questura hanno passato al setaccio vari quartieri identificando decine di persone. Un arresto e una denuncia, sequestrati oltre 200 grammi di droga

Un controllo della polizia nell'area della stazione (foto: archivio)

Scorte di stupefacente nascoste dai pusher, uno spacciatore in manette, un irregolare denunciato e controlli serrati. Si è svolto nella serata di lunedì il servizio ad ampio raggio messo in campo dalla questura di Padova.

Le zone

Alle verifiche hanno partecipato agenti della Squadra volante e del Reparto prevenzione crimine, con l'ausilio della polizia locale. Occhi puntati sulle aree della città più soggette a fenomeni di degrado e piccola criminalità, tra cui vari rioni dell'Arcella, il Portello, la zona attorno alla stazione ferroviaria e le piazzette che costeggiano corso del Popolo, a partire da piazza De Gasperi già teatro domenica sera di un blitz dei carabinieri.

I numeri

In totale sono state controllate e identificate 75 persone, delle quali 24 sono risultate di origine straniera e 30 già gravate da precedenti penali. Trenta sono stati anche i veicoli incappati nei diversi posti di blocco istituiti lungo le strade. In gente in quantitativo di droga sequestrata, con 235 grammi di marijuana complessivamente recuperati. Il grosso è stato trovato nascosto in vari anfratti, 156 grammi erano lungo via Valeri, zona abitualmente battuta da numerosi spacciatori, mentre altri 38 sono stati scovati all'interno di un sacchetto di plastica dentro un cestino per i rifiuti al Portello.

Arresti e denunce

A finire in arresto è stato il 30enne nigeriano Jason Charles, fermato in piazzale Stazione dove ha dovuto consegnare ai poliziotti i 40 grammi di marijuana che aveva nascosti addosso e che gli sono valsi le manette con l'accusa di spaccio. É invece risultato inottemperante all'ordine del questore di lasciare la città un cittadino cinese bloccato poco lontano ed è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento